Crediti

Il sito Alpinescapes ed il sistema di mappatura web del paesaggio culturale ad esso connesso è stato sviluppato nel 2014-15 nell’ambito di “Il paesaggio culturale alpino su Wikipedia: Valorizzare il paesaggio culturale attraverso dati aperti, Wikipedia, SIT e allestimenti analogico-digitali“, un progetto che valorizza il paesaggio culturale alpino rendendo la documentazione esistente accessibile, riutilizzabile, connessa e modificabile, e coinvolgendo nuovi utenti nell’arricchirla.

In modo più specifico le attività realizzate nell’ambito di una collaborazione Svizzera-Italia si focalizzano sull’uso dati aperti e licenze libere da parte di amministrazioni e istituzioni, sulla sinergia con Wikipedia e progetti Wikimedia, sull’integrazione di dati con i SIT Sistemi Informativi Territoriali, e sulla realizzazione di allestimenti analogici e digitali. Il progetto è promosso dal Laboratorio di cultura visiva della SUPSI Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana e dalla Comunità Montana della Valsassina Valvarrone Val d’Esino e Riviera ente gestore del Parco Regionale della Grigna Settentrionale in partenariato con il Comune di Esino Lario, con il coinvolgimento di Wikimedia CH, Wikimedia Italia, Fondazione Valle Bavona, Museo Cantonale di storia naturale, Ecomuseo delle Grigne, Politecnico di Milano e con il sostegno del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Svizzera Interreg.

Alpinescapes è stato realizzato da un gruppo di ricerca del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani -Politecnico di Milano, coordinato dalla Prof.ssa Rossella Salerno e composto da Daniele Villa, Michele Ferretti e Paolo Tagliolato. Il rilievo visivo e la restituzione grafica del territorio della Valsassina sono stati realizzati dall’Arch. Chiara Novello. Fotografie a cura di Valeria Viglienghi .

logo_SUPSI_15mm_ITA Logo Comunità montana valsassina logo EsinoLario

pasted-image-small-20 1022px-Wikimedia_Italia-logo.svgLogoEcomuseo2011-300x155 MCSN_logo_hilite Fondazione_Valle_Bavona

polimi_logo logoeu